2 Comments

  1. antonio
    antonio 27/10/2013 at 10:07 . Reply

    Io ci andrei cauto nel pubblicare i nomi dei morosi, con la privacy si scherza poco. Anche perchè bisognerebbe valutare la causa della morosità. Va bene che i condòmini conoscano le quote non incassate, per il resto rimane tutto sotto la responsabilità dell’amministratore: lui ha il potere di istruire eventuale ingiunzione nei confronti dei morosi senza chiedere parere all’assemblea.

    1. Condomani
      Condomani 27/10/2013 at 10:10 . Reply

      Caro Antonio,
      certo che l’amministratore ha la possibilità di chiedere eventuale ingiunzione, ma anche i condomini (qualora lo richiedano) hanno diritto di sapere.
      La rinviamo a questo vademecum scritto dal garante della privacy: http://www.garanteprivacy.it/documents/10160/2416443/Vademecum+-+Il+condominio+e+la+privacy+-+versione+pagina+doppia.pdf

Post Comment