Chi paga le spese di rifacimento dei terrazzi?

I balconi, i terrazzi e i lastrici, se non tenuti bene, possono creare problemi non solo ai proprietari, ma anche a tutti i condòmini. 

L’articolo 1126 del Codice civile dispone che, quando l’uso dei lastrici solari o di una parte di essi non sia comune a tutti i condòmini, quelli che ne hanno l’uso esclusivo sono tenuti a contribuire per 1/3 nella spesa della riparazione o ricostruzione del lastrico. 

Gli altri 2/3 sono a carico di tutti i condòmini dell’edificio o della parte di questo a cui il lastrico solare serve, in proporzione del valore di piano o della porzione di piano di ciascuno.

La corte di Cassazione nella sentenza 11484/2017 ha sottolineato che le spese sono <<a carico di tutti i condòmini dell’edificioo della parte di questo a cui il lastrico serve, fa riferimento ai soli condòmini che siano anche proprietari individuali delle singole unità immobiliari comprese nella proiezione verticale di detto lastrico ed alle quali esso funge da copertura, mentre restano esclusi gli altri condòmini alle cui porzioni individuali il lastrico stesso non sia contrapposto indipendentemente dall’esistenza nella colonna d’aria ad esso sottostante di parti comuni».

Federica Sesti Osseo

Rispondi